Regione Toscana “Incentivi all’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle "MPMI”

19/04/2018

 


LA REGIONE TOSCANA


METTE A DISPOSIZIONE DELLE MPMI, IN FORMA SINGOLA


O ASSOCIATA, E DEI LIBERI PROFESSIONISTI,


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO


(fino a € 50.000,00)


PER L’ACQUISTO DI SERVIZI A SUPPORTO DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE


 L’obiettivo è quello di incentivare gli investimenti in attività finalizzate allo sviluppo di reti commerciali all’estero, quali partecipazione a fiere, apertura di uffici e sedi espositive, realizzazione di attività di incoming rivolta a operatori esteri, attività promozionale anche attraverso strumenti informatici innovativi, affinché le imprese toscane possano sviluppare il loro livello di competitività e trovare importanti sbocchi sui mercati esteri.

Le attività ammissibili sono le seguenti:


C.1 Partecipazione a fiere e saloni di rilevanza internazionale


C.2 Promozione mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero


C.3 Servizi promozionali


C.4 Supporto specialistico all’internazionalizzazione


C.5 Supporto all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati


 Sono inoltre ammesse le seguenti spese:



  • spese per il coordinamento e gestione del programma di internazionalizzazione tra le imprese del RTI o della “Rete – contratto”;

  • gli oneri di commissione relativi alla garanzia fideiussoria ;

  • le spese per il rilascio delle attestazioni di revisori contabili richieste dal bando.