Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Contatti Accedi

INVITALIA - Bando Bonus Export Digitale Plus

08/02/2024

Le domande possono essere presentate a partire dal 13 febbraio 2024 ed entro il 12 aprile 2024.


Procedura a Sportello (a click day ossia in ordine cronologico di arrivo sino a esaurimento fondi).


UNA MISURA NAZIONALE METTE A DISPOSIZIONE DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE MANIFATTURIERE UN BONUS FINO A € 10.000,00 PER FAVORIRE L’EXPORT DIGITALE


Il Bando disciplina la concessione e l’erogazione di contributi finalizzati a sviluppare l’attività di esportazione e di internazionalizzazione delle micro e piccole imprese manifatturiere, anche aderenti alle reti o ai consorzi, mediante l’impiego delle soluzioni digitali e consulenziali per l’export disponibili sul mercato.


Sono ammissibili le seguenti spese:



  • spese per consulenze finalizzate all’adozione di soluzioni digitali, ivi comprese la progettazione e la personalizzazione di processi e soluzioni architetturali informatiche funzionali ai percorsi di internazionalizzazione;

  • spese per la realizzazione di sistemi di e-commerce verso l’estero, siti e/o app mobile, ivi compresi eventuali investimenti atti a garantire la sincronizzazione con marketplace internazionali forniti da soggetti terzi; 

  • spese per la realizzazione di sistemi di e-commerce che prevedano l’automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web nonché il raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale di vendita prescelto e i propri sistemi di Customer Relationship Management – CRM.

  • spese per la realizzazione di servizi accessori all’ e-commerce quali quelli di smart payment, predisposizione di portfolio prodotti, traduzioni, shooting fotografici, video making, web design e content strategy;

  • spese per la realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale dell’export digitale, con specifico riferimento al portafoglio prodotti, ai mercati esteri e ai siti di vendita online prescelti; 

  • spese per digital marketing finalizzate a sviluppare attività di internazionalizzazione;

  • servizi di CMS (Content Management System): restyling di siti web siano essi grafici e/o di contenuti volti all’aumento della presenza sui mercati esteri;

  • spese per l’iscrizione e/o l’abbonamento a piattaforme SaaS (Software as a Service) per la gestione della visibilità e spese di content marketing, quali strumenti volti a favorire il processo di esportazione;

  • spese per servizi di consulenza per lo sviluppo di processi organizzativi e di capitale umano finalizzati ad aumentare la presenza sui mercati esteri;

  • spese per l’upgrade delle dotazioni di hardware necessarie allo sviluppo di processi. 


Non sono ammesse le spese sostenute prima della presentazione della domanda di contributo.


N.B. Non sono erogabili contributi a fronte di spese ammesse inferiori a euro 12.500,00