Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Accedi

REGIONE LOMBARDIA - Bando Ricerca & Innovazione

20/12/2022

LA REGIONE LOMBARDIA METTE A DISPOSIZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE UN FINANZIAMENTO AGEVOLATO + CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO AL 100% DELLE SPESE AMMISSIBILI PER LA REALIZZAZIONE DI INVESTIMENTI IN RICERCA, SVILUPPO E INNOVAZIONE 


Le domande possono essere presentate dal 25 gennaio 2023 al 31 dicembre 2024.


Procedura a Sportello (a click day ovvero in ordine cronologico di arrivo sino a esaurimento fondi) + Valutativa.


Agevolazione massima concedibile: € 1.000.000. Investimento minimo previsto: € 80.000,00


La Misura intende sostenere gli investimenti in ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di processo (anche digitale) da parte delle PMI lombarde al fine di promuovere l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese attraverso la progettazione, la sperimentazione e l’adozione di innovazioni (di prodotto e/o di processo) dei processi produttivi aziendali nelle aree strategiche di Regione Lombardia, in grado di mantenere e migliorare la competitività del tessuto imprenditoriale lombardo.


Sono ammissibili progetti di:



  • ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di processo (nell’ambito dei quali possono essere ricomprese anche attività di innovazione e/o trasformazione digitale quali - ad esempio - advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data);

  • ricerca industriale e sviluppo sperimentale;

  • ricerca industriale e innovazione di processo;

  • sviluppo sperimentale e innovazione di processo;

  • sola ricerca industriale;

  • solo sviluppo sperimentale.


Sono ammissibili le spese ritenute pertinenti al progetto presentato e direttamente imputabili alle attività di R&S&I previste nel Progetto medesimo.


Relativamente alle attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di processo, le spese, devono essere riconducibili a:



  • spese di personale;

  • “altri costi” (quali costi relativi a strumentazioni ed attrezzature, i costi della ricerca contrattuale, delle conoscenze e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne, le spese generali supplementari e gli altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi).


Le spese, per essere ammissibili, devono essere effettivamente sostenute a partire dal giorno successivo della data di invio informatico al protocollo da parte del soggetto richiedente della domanda ed entro il termine di realizzazione del Progetto.