Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Accedi

MISE - Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per la valorizzazione dei disegni e modelli - Disegni+

28/07/2022

Presentazione delle domande dall’11 ottobre 2022 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


Procedura a Sportello (a click day ovvero in ordine cronologico di arrivo sino a esaurimento fondi) + Valutativa.


IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO METTE A DISPOSIZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PARI AL 80% DELLE SPESE AMMISSIBILI (MAX € 60.000,00) PER LA VALORIZZAZIONE DI DISEGNI E MODELLI


Il progetto deve riguardare la valorizzazione di un disegno/modello, che alla data di presentazione della domanda di agevolazione, sia registrato.


Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisizione dei seguenti servizi: 



  • ricerca sull’utilizzo di materiali innovativi (inclusi materiali che derivano da riutilizzo, materiali riciclati e simili);

  • realizzazione di prototipi;

  • realizzazione di stampi;

  • consulenza tecnica per la catena produttiva finalizzata alla messa in produzione del prodotto/disegno;

  • consulenza tecnica per certificazioni di prodotto o di sostenibilità ambientale;

  • consulenza specializzata nell’approccio al mercato (es. business plan, piano di marketing, analisi del mercato, progettazione layout grafici e testi per materiale di comunicazione offline e online) e per la valutazione tecnico-economica del disegno/modello (ai fini della cedibilità del disegno/modello registrato);

  • consulenza legale per la tutela da azioni di contraffazione (azioni legali relative a casi concreti) e/o per accordi di licenza (effettivamente sottoscritti). 


Sono riconosciute ammissibili le spese sostenute successivamente alla data di registrazione del disegno/modello e in ogni caso non antecedenti il 6 luglio 2022


Il progetto deve riguardare la valorizzazione di un disegno/modello, registrato presso un qualsiasi ufficio nazionale o regionale a decorrere dal 1° gennaio 2020 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione, ed essere in corso di validità. 


Il progetto deve essere concluso entro 9 mesi dalla concessione dell’agevolazione. 


Il disegno/modello può essere oggetto di una sola domanda di agevolazione; potrà essere agevolata una sola domanda per impresa.