Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Accedi

MISE - Accordi per l'innovazione

21/03/2022

Presentazione delle domande dall’11 maggio 2022 - Compilazione della domanda dal 19 aprile 2022.


Procedura a Sportello (a click day ovvero in ordine cronologico di arrivo sino a esaurimento fondi) + Valutativa.


IL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO METTE A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO + FINANZIAMENTO AGEVOLATO PER PROGETTI DI RICERCA INDUSTRIALE (max 50% dei costi ammissibili) E DI SVILUPPO SPERIMENTALE (max 25% dei costi ammissibili) FINALIZZATE ALLA REALIZZAZIONE O AL NOTEVOLE MIGLIORAMENTO DI NUOVI PRODOTTI, PROCESSI O SERVIZI


Sono beneficiarie della presente agevolazione le Imprese di qualsiasi dimensione, con almeno due bilanci approvati, che esercitino attività industriali, agroindustriali, artigiane o di servizi all’industria nonché attività di ricerca.


Sono ammissibili le seguenti spese:



  • personale dipendente del soggetto proponente o in rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario, nella misura in cui sono impiegati nelle attività di ricerca e di sviluppo oggetto del progetto; 

  • strumenti e attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca e sviluppo;

  • servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how tramite una transazione effettuata alle normali condizioni di mercato; 

  • spese generali

  • materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto.


I progetti di ricerca e sviluppo devono avere una durata non superiore a 36 mesi ed essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazioni al Ministero dello sviluppo economico.


Investimento minimo ammissibile: € 5 milioni