COMPETENCE INDUSTRY MANUFACTURING 4.0 - Progetti di Maturazione Tecnologica Industry 4.0 (PMTI4.0)

31/10/2019


UNA MISURA NAZIONALE


METTE A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE


UN CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO


PARI AL 50%


(fino a € 40.000,00)


PER PROGETTI DI INNOVAZIONE, RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE


Il presente bando intende supportare le Micro, Piccole e Medie Imprese e le start up innovative anche in Raggruppamento nella messa a punto di prodotti, processi e servizi ad alto livello di innovazione, mediante azioni di condivisione e contaminazione sinergica, volte all’implementazione nei propri prodotti/processi produttivi/servizi delle soluzioni più innovative, per sostenere livelli sempre maggiori di competitività.


Sono considerati ammissibili i soli progetti di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale ed innovazione di processo, con un livello di Technology Readiness Level (TRL) pari almeno a 6 e che raggiunga, al termine delle attività, un livello pari almeno a 8. I suddetti progetti non devono giungere alla fase di produzione e devono essere caratterizzati da un elevato livello di innovatività e comunque avere un costo non inferiore a € 30.000,00.


Sono ammissibili le seguenti spese e i costi relativi a:


a)    Personale dipendente del soggetto richiedente o in rapporto di collaborazione con contratto a progetto, con contratto di somministrazione di lavoro, ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, lavoratori interinali, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario, nella misura in cui sono impiegati nelle attività di ricerca e sviluppo oggetto del progetto. Sono esclusi i costi del personale con mansioni amministrative, contabili e commerciali;


b)    Gli strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione;


c)    I servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how;


d)    Le spese generali calcolate su base forfettaria;


e)    I materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto.


I progetti finanziati dovranno avere una durata non superiore a 12 mesi dalla data di concessione delle agevolazioni.