CamCom Verona - Incentivi per l'internazionalizzazione

21/02/2018

LA CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA


METTE A DISPOSIZIONE DELLE MPMI


IN FORMA SINGOLA E/O AGGREGATA


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO


FINO A € 50.000,00


PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE



Gli interventi ammessi a contributo dovranno essere riconducibili a:


·         Misura A: partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate sia in Italia che all’estero in forma singola e/o aggregata;


 


·         Misura B: realizzazione all’estero di iniziative per la promozione, esclusivamente in forma aggregata, della “Destinazione Verona”. Saranno pertanto ammesse iniziziative volte alla promozione del territorio, della tipicità e del turismo della provincia di Verona organizzate da soggetti appartenenti a qualsiasi categoria economica.



 



Sono finanziabili:


·         le spese di locazione e/o di allestimento degli spazi espositivi presso manifestazioni fieristiche utilizzati per la promozione delle attività aziendali, ivi compresa la dotazione di aree d’incontro e spazi di servizio per le imprese;


·         le spese relative al trasporto del materiale da allestimento ed espositivo;


·         le spese relative al servizio di interpretariato;


·         le spese di viaggio in classe economica, nella misura massima di un solo rappresentante per impresa (sono in ogni caso escluse le spese e gli oneri relativi al personale del soggetto beneficiario per vitto e alloggio);


·         le spese relative al materiale di documentazione e informazione promozionale;


·         spese relative a informazioni sul Paese, analisi di settore e ricerche di mercato, ricerca e selezione di partner esteri (clienti, agenti e distributori, fornitori), organizzazione di incontri d’affari, assistenza in loco, assistenza tecnica su procedure e documenti per l’estero.


 


Sono ammissibili le spese fatturate e quietanzate relative a manifestazioni fieristiche o eventi che inizieranno dall’1 maggio 2018 e fino al 30 aprile 2019.


 


Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo per ogni misura, fino ad un massimo di 2 richieste complessive per il presente Regolamento.