APERTO IL BANDO INAIL: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PARI AL 65% FINO AD 130.000,00

21/12/2017



L’INAIL


(Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro)


METTE A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE


CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO


PARI AL 65% DELLE SPESE AMMISSIBILI


(fino ad € 130.000,00 per impresa)


PER LA PROMOZIONE DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO


Le spese ammesse a contributo riguardano:



  • Rimozione e bonifica di strutture in amianto/eternit (non mero smaltimento ma anche rifacimento del manto di copertura);

  • Acquisto di macchine e attrezzature a marcatura CE in sostituzione (condizione necessaria) di macchinari al fine di aumentare il livello di sicurezza contro gli infortuni;

  • Acquisto di macchine e attrezzature a marcatura CE che sostituiscano lavorazioni effettuate manualmente soggette a rischio infortunio;

  • Impianti (modifiche agli impianti di produzione) per incrementare il livello di sicurezza contro gli infortuni o abbattere fattori di rischio.


Sarà possibile effettuare l’investimento a partire dalla data di chiusura del portale dell’Inail per l’inserimento della domanda (dal 1° Giugno 2018).



Il requisito base ed indispensabile richiesto dal Bando è di essere in regola con il DURC (Documento Unico Regolarità Contributiva).
Inoltre la causa di infortunio o fattore di rischio per il quale si presenta il progetto deve essere riscontrabile del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).






 


Presentazione della domanda dal 19 aprile fino al 31 Maggio 2018.



NOTA BENE


Trattasi di incentivo assegnato tramite procedura Click Day


La data del Click day sarà comunicata il 7 giugno 2018


 



Nel presente Bando sono previste ulteriori linee di finanziamento,


una dedicata alle MICRO E PICCOLE IMPRESE AGRICOLE  che prevede CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINO AL 50% DELLE SPESE AMMISSIBILI - fino ad € 60.000,00 - per impresa agricola o per giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria.


I progetti ammessi a contributo riguardano l’acquisto o noleggio con patto di acquisto di:


·         trattore agricolo o forestale;


·         macchina agricola o forestale dotata o meno di motore.


Le spese ammissibili a contributo devono essere riferite a progetti avviati solo successivamente alla data di presentazione della documentazione a completamento della domanda.


 


La seconda linea invece, è dedicata alla PROMOZIONE DELLA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE ATTIVE NEL SETTORE LEGNO E DEI MATERIALI CERAMICI per l’acquisto di macchine e attrezzature a marcatura CE per il settore del Legno e dei materiali Ceramici. Il CONTRIBUTO è A FONDO PERDUTO PARI AL 65% DELLE SPESE AMMISSIBILI fino ad € 50.000,00 per impresa.


In questo caso sarà possibile effettuare l’investimento a partire dalla data di chiusura del portale dell’Inail per l’inserimento della domanda (dal 1 Giugno 2018).


Inoltre si specifica che la causa di infortunio o fattore di rischio per il quale si presenta il progetto deve essere riscontrabile del DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).