Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Accedi

REGIONE EMILIA ROMAGNA - FONDO STARTER: Supporto alla nascita di nuove imprese

30/08/2021

Procedura a Sportello (a click day ovvero in ordine cronologico di arrivo sino a esaurimento fondi) + Valutativa.


Presentazione delle domande dal 13 settembre al 15 novembre.


LA REGIONE EMILIA ROMAGNA METTE A DISPOSIZIONE DELLE PICCOLE IMPRESE  DI NUOVA COSTITUZIONE (NON PIU' DI 5 ANNI) FINANZIAMENTI A TASSO AGEVOLATO (max € 300.000,00) PER IL SOSTEGNO DELLA NUOVA IMPRENDITORIALITÀ


StartER è un fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata, rientrante nel POR FESR 2014/2020 ed è finalizzato al supporto e alla nascita di nuove imprese attraverso l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato.


Il progetto presentato dall’impresa potrà riguardare interventi di:



  • innovazione produttiva e/o di servizio;

  • sviluppo organizzativo;

  • messa a punto dei prodotti e servizi che presentino potenzialità concrete di sviluppo;

  • consolidamento e creazione di nuova occupazione;

  • introduzione e uso efficace di strumenti ICT nelle forme di servizi e soluzioni avanzate con acquisti di soluzioni personalizzate di software e tecnologie innovative per la manifattura digitale.


Sonoammissibili le seguenti tipologie di spese: 



  • Interventi su immobili strumentali: acquisto, ampliamento e/o ristrutturazione;

  • acquisto di macchinari, attrezzature, hardware e software, arredi;

  • acquisizione di brevetti, licenze, marchi, avviamento;

  • spese per partecipazione a fiere e interventi promozionali;

  • consulenze tecniche e/o specialistiche;

  • spese del personale adibito al progetto;

  • materiale e scorte;

  • spese locazione dei locali adibito ad attività;

  • spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda


I finanziamenti possono avere durata minima di 36 mesi e massima di 96 mesi e possono coprire il 100% del progetto presentato ed ammissibile, con un massimo di € 300.000,00.


L’onere effettivo degli interessi a carico dell’impresa beneficiaria, è pari alla media ponderata fra i due seguenti tassi:



  • tasso di interesse pari a 0% per la parte di finanziamento avente provvista pubblica (70%);

  • tasso di interesse pari all’Euribor 6 mesi mmp 365 + spread massimo del 4,75 % per la parte di finanziamento con provvista bancaria (30%).


I pagamenti devono essere eseguiti successivamente alla data di presentazione della domanda


Si evidenzia che, per poter presentare domanda di finanziamento agevolato, è obbligatorio che l’impresa disponga di una predelibera bancaria rilasciata da uno degli Istituti di credito convenzionati.